I Segreti dell’Autoproduzione Musicale . Il SITO e lo SPAZIO -seconda parte-

images (22)

Occupare lo spazio a Centro Pagina potrebbe sembrare molto semplice..ma vi assicuro che e’ la cosa piu’ difficile in assoluto. A prima vista questo enorme spazio puo’ andar bene per molte cose,ma bisogna saprle dosare! Molti artisti ( e purtroppo anche molti Webmasters) ci schiaffano su una bella foto gigante con tanto di nome in primo piano,magari con caratteri ben colorati e un’espressione NON INDOVINATA che,lungi dall’attirare l’attenzione del visitatore,stimolano esattamente l’effetto contrario. Inutile dire che ,a meno che non siate una pop star famosa, l’idea emotiva che viene fuori e’ di MEGALOMANIA,ANTIPATIA,PRESUNZIONE…insomma tutte sensazioni negative che non facilitano . In piu’,se l’espressione e’ maldestra…beh, potreste scivolare nel ridicolo. Ho molti colleghi, anche abbastanza bravi, che purtroppo si bruciano tutto il sito in questo modo! Se si tratta di maschi..non facciamo troppo la faccia da macho! Non diamo l’impressione di prenderci troppo sul serio! Fare l’artista non e’una cosa eccezionale. Cantare, suonare, fare spettacolo e’ una professione come tante altre,ne’ meglio ne’ peggio. Per cui farvi ritrarre col vostro strumento in mano, chitarra o microfono che sia…e’ una vera ” pacchianata” che lascia il tempo che trova. Molto meglio una foto semplice e..per favore!, SENZA EFFETTI SPECIALI! All’opposto l’espressione dimessa da agnello al martirio NON SUSCITA SIMPATIA! Se proprio volete optare per la vostra foto a centro pagina sceglietela tra le vostre esibizioni LIVE,dove l’artista viene fuori senza eccedere. EVITATE accuratamente le foto FINTAMENTE CASALINGHE; che trovo disgustose! Alcuni pensano che farsi fotografare in maglietta e pantaloncini o con aspetto trasandato faccia tenerezza! NULLA DI PIU’ STUPIDO! Vi faccio una domanda: un avvocato,un operaio,una maestra si farebbe mai ritrarre con ..gli attrezzi del mestiere in mano? Avete mai visto un muratore che abbia nell’album di famiglia una propria foto esplicativa con cazzuola e cemento in mano? E allora PERCHE’ DOVRESTE FARLO VOI?

Aldo Lo Faro

Aldo Lo Faro

Comincio proprio sottoponendovi il sito ufficiale di Aldo Lo Faro, peraltro un buon professionista che conosco personalmente. Il sito viene introdotta da una Landing page che inizia….con uno dei suoi brani ( e vi ho gia’ espresso le mie opinioni in merito alla musica sulla home).Se entrate nel sito vero e proprio sarete accolti dal suo faccione con chitarra in mano in una immagine GIGANTE che non gli rende merito. La foto non e’ invasiva e probabilmente e’ stata scattata durante un Live…eppure NON sortisce l’effetto sperato. Si e’ colti da tenerezza ma si sorride anche un po’. Fortissimo il richiamo ai social network che quasi ci gridano che stiamo guardando un artista emergente e non uno famoso.. Lui puo’ essere anche bravissimo eppure…non viene la voglia di conoscerlo di piu’.

Se volete un suggerimento amichevole presentatevi con la maggior naturalezza possibile e colpirete nel segno! La foto a centro pagina deve far capire IMMEDIATAMENTE al visitatore CHI STA GUARDANDO . Abbiamo gia’ parlato dei brevissimi tempi di permanenza sull’eventuale sito: pensate che l’80% delle persone che vi capitera’ sostera’ sulla vostra pagina un massimo di 10 secondi! Ragion per cui in quel brevissimo lasso di tempo dovrete colpire la sua emotivita’ al punto di spingerlo a guardare qualcos’altro e a rimanere sul vostro sito il maggior tempo possibile!
Non illudetevi che SARA’ LA VOSTRA MUSICA o le vostre arti spettacolari ad attirarlo! Queste cose, se verranno, saranno il dolce epilogo di una serie di stimoli adeguati,in genere visivi,che lo avranno portato fin li’. Sara’ solo la vostra abilita’ a condurli…OLTRE LA HOME! E dovrete far leva su tutta la vostra creativita’ per spingerli a ricordare il link del vostro sito!
Solo una sequenza di stimoli,che possono anche partire dalla foto in centro pagina,che siano in grado di catturare l’attenzione di chi guarda colpiranno nel segno!

I NEGRAMARO

I NEGRAMARO

Dichiarata mania di grandezza per i NEGRAMARO che si presentano con una gigantografia che occupa tutta la home….ma molto ben stemperata dalle coloratissime foto dei componenti del gruppo, in atteggiamento allegro e autoumoristico. Bella l’idea di fare di questa immagine la copertina di un audio a mo’ di video! Un’autocelebrazione camuffata da blog si annida tra le righe delle news. I tour elencati ce li confermano artisti di fama ma il richiamo ai social network e agli album in digitale ci sussurrano che non fanno ipoteche sul futuro! ” Per ora siamo sulla cresta dell’onda,domani..chissa’! ” ci sembrano dire. Bella anche l’idea di proporre il download gratuito se si esibisce il biglietto del tour,molto in sintonia con l’impressione di prima. Insomma una sicurezza instabile e un successo che viene vissuto…coi piedi per terra!

Quindi, se intendete porre la vostra immagine personale come FULCRO di questo cammino SEGUITE POCHE MA FONDAMENTALI REGOLE:

1) Utilizzate una foto semplice e non eccessivamente vistosa.
2) Puntate su un atteggiamento familiare ma professionale.
3) Non eccedete con il colore.
4) NON accompagnatela da musica.
5) Rendete il vostro nome LEGGIBILE ma NON INVASIVO
6) EVITATE gli effetti speciali.

Soprattutto noi femminucce ( me in primis) tendiamo a mascherarci un po’ da VAMP. Beh, questo e’ un atteggiamento del tutto legato al nostro sesso..che puo’ risultare un’arma a doppio taglio.
Parliamoci chiaro: se siete coerenti con l’insieme e se la femminilita’ esposta rispecchia il vostro personaggio ACCOMODATEVI PURE! Come in ogni cosa OSARE e’ necessario ma in molti casi NON E’ SUFFICIENTE.

Emma Marrone

Emma Marrone

Guardiamo appunto il sito ufficiale di EMMA,cantante brava ma molto pompata dai media. Nome in grande a destra ma colorato in grigio, per non dare fastidio.Un’immagine un po’ discinta ma molto elegante a sinistra e poi per tutta la larghezza della home in un finissimo bianco nero un insieme si immagini…DI CONFERMA dei suoi successi,come il nuovo disco e i passaggi da ospite in Tv. Nell’insieme un sito abbastanza standard, probabilmente uno dei tanti che la Universal prepara per i suoi artisti. Un’artista che ha bisogno di molta spinta per non passare nel dimenticatoio,una volta terminata la sua presenza nel talent AMICI! Per questo viene utilizzato un trucchetto dal vago sapore subliminale di cui non ci si rende molto conto,giacche’ dura pochissimi istanti. Il caricamento del sito e’ condizionato dalla presenza di una sofisticata lettera E che ci suggerisce un abbinamento AUTOMATICO col nome dell’artista: EMMA appunto.

Faccio l’esempio personale: sulla mia home spicca sicuramente una mia immagine pubblica e molto conosciuta VOLUTAMENTE AGGRESSIVA. C’e’ l’esibizione molto forte di una femminilita’ che mi rispecchia globalmente e che e’ presente anche in molte delle mie composizioni. Tuttavia il fondo utilizzato e’ di un giallino non evidente,i colori non sono in contrasto e l’esposizione cromatica si lega a tutto l’insieme. Il giallo e’ un colore MOLTO PRESENTE sul mio sito. In tal modo,pur essendo vistosa e aggressiva, la foto NON TENDE AD ALLONTANARE e in genere NON RISULTA ECCESSIVA,neanche ad un pubblico femminile. E’ chiaro che tutto e’ relativo: ma e’ da sottolineare che l’immagine NON E’ CENTRALE bensi’ sapientemente spostata alla sinistra di chi guarda…anche se si ha l’impressione che invece sia centrale.

Vieni a conoscermi sul mio sito!

Altra cosa: NON cambiate spesso la foto della home e utilizzate la stessa per promuovervi su altri siti e sui social. Cambiare spesso la propria immagine tende a destabilizzare il pubblico e porta …all’oblio. Per cui ,soprattutto per il primo anno di autopromozione, puntate a farvi ricordare visivamente. Cambierete solo quando avrete un vostro pubblico di affezionati che vi conosceranno abbastanza per riconoscervi anche in altra veste.
Sulla scelta del LOOK torneremo in seguito. Purtroppo e’ un aspetto mooolto importante, e lo sottolineo con una puntina di amarezza. OGGI spesso l’apparenza e’ piu’ importante della sostanza e un LOOK indovinato puo’ magnificare le doti di un artista banale a scapito di altri piu’ bravi ma…COMBINATI MENO BENE! Non dimenticatelo mai!

LO spazio piu’ interno della vostra Home, quello alla sinistra dello schermo per intenderci, e’ molto delicato anche perche’ spesso sottovalutato. Molto spesso e’ uno spazio vuoto,al massimo con le date dei Tour o altra banalita’. Eppure, se volete entrare nella psiche del vostro pubblico con molto tatto SFRUTTATENE tutte le potenzialita’.
In primis NON E’ uno spazio invadente: la nostra attenzione in genere viene focalizzata dallo spazio centrale o alla nostra destra, come abbiamo gia’ detto, ma anche senza rendercene conto il nostro cervello memorizzera’ anche i dati dell’immagine ALLARGATA, vale a dire tutto cio’ che rientra nel nostro spazio visivo. E’ un’operazione inconscia e automatica che tende a stabilizzarsi nella memoria MOLTO PIU’ VELOCEMENTE delle altre, poiche’ non risente dei condizionamenti della nostra volonta’. Per cui ,se avete messaggi importanti da comunicare o se volete colpire d’impatto il visitatore SCATENATEVI QUI!

MADONNA

MADONNA

A questo proposito guardiamo il sito ufficiale di quella ” volpona ” di Madonna, da sempre imprenditrice di se’ stessa e personaggio mitico! Come noterete punta proprio sullo spazio a sinistra per ” imporre ” la propria sensualissima immagine ( un po’ aggiustata al computer devo dire) ,che permane anche se spostate il mouse per curiosare nel suo sito. A destra e al centro della home inserisce un pesantissimo video in HD come si conviene ad una diva e poi tutte le altre notizie,i tour,le presentazioni degli album che ce la confermano artista EVERGREEN. GRAZIE SOPRATTUTTO alle bellissime immagini che si alternano e che, posizionate con maestria a sinistra, ci suggeriscono che per lei il TEMPO NON CAMBIA e che e’ sempre bellissima,giovanissima e sulla cresta dell’onda. Diverso sarebbe stato l’effetto se le stesse immagini fossero state presentate a centro Home. Non pochi maligni avrebbero commentato malevolmente sul suo egocentrismo,DATA LA NON TENERA ETA’. Invece, dosando sapientemente la sua immagine,Madonna si propone anche alle nuove generazioni che magari non la conoscono come un’icona colorata, una dea dell’Olimpo, un essere meraviglioso e irraggiungibile che non teme confronti con le pop star del momento….
(continua)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...